21 marzo 2022 - Giornata Mondiale della Sindrome di Down.

Aggiornamento: 13 apr



La sindrome di Down è una condizione genetica caratterizzata dalla presenza di 47 cromosomi anzichè 46. E’ conosciuta anche come trisomia 21 proprio per la presenza di una copia in eccesso del cromosoma 21.

Potrei stare qui ad elencarvi tutti i problemi di salute che questa condizione porta con sè, ma non è quello che voglio fare oggi. Oggi non voglio dare voce alla sindrome di Down. Oggi voglio dare voce ai bambini.





Perchè un bambino con sindrome di Down è pur sempre un bambino.

Con sogni, progetti e potenzialità che non andrebbero sminuite o troncate. I temi dell’inclusività e della diversità mi stanno molto a cuore, ma sono sempre più convinta che dovremmo guardare a questi concetti con gli occhi dei nostri bambini. Davvero per i nostri bambini è un problema un cromosoma in più, una sedia a

rotelle o un bimbo che non parla? O siamo noi che, anche inconsciamente, trasmettiamo un messaggio negativo riguardo alla diversità?

Oggi vorrei che spiegaste ai vostri bambini il concetto di inclusione. E poi chiedete loro di farvi un esempio di inclusione. Fatevi sorprendere dalle loro risposte e se vi va condividetele nei commenti




0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti