Il Raffreddore

Aggiornamento: 14 apr

“Cosa fai quando i tuoi bambini hanno il raffreddore?”





Questa è la domanda che più spesso mi ponete da due settimane a questa parte. Vi chiedo di non prendere questo post come una critica o un attacco perché NON lo è! Voglio utilizzare queste parole per fornirvi uno spunto di riflessione che vi possa aiutare a vivere la situazione più serenamente.



Quando i miei bambini hanno il raffreddore io non faccio nulla. Nulla. Nemmeno i lavaggi nasali. E con questo non sto dicendo che non siano efficaci, li potete fare tranquillamente.


Semplicemente per noi non funzionano.




E no, non sono preoccupata per i raffreddori dei miei figli. Detto in tutta onestà vorrei tanto potermi preoccupare per un raffreddore. Ma purtroppo la vita ci ha riservato sfide ben più grandi. E forse questo ha contribuito a sviluppare l’atteggiamento che ho quando si parla di salute dei miei figli. Non do troppo peso alle cose banali e inevitabili, perchè so che, in fondo, i problemi sono altri. Non sto assolutamente dicendo di prendere sotto gamba i sintomi dei vostri figli. E ovviamente non lo faccio nemmeno io, nelle occasioni in cui l’ho ritenuto necessario anche io ho portato i bambini al pronto soccorso.


Lo sapete bene quanto ci tenga alla prevenzione e all’attenzione al bambino e alla famiglia. Però non fatevi distruggere da cose che assolutamente non meritano la vostra preoccupazione. Trasformate il raffreddore in un’occasione per farvi tante coccole e rallentare i ritmi (se potete), questo è tutto ciò di cui i vostri bambini hanno bisogno. Non sempre esiste il farmaco magico che faccia passare tutto, e questo lo dobbiamo accettare. Ci sono malattie che i farmaci non possono curare. Alcuni più gravi e altri meno.









Io sceglierei il raffreddore un’infinità di volte, ma purtroppo ci siamo trovati a fare i conti con una patologia genetica che al momento non ha cura.











Infine dovremmo anche accettare che non potremmo mai eliminare ogni tipo di frustrazione o esperienza negativa dalla vita dei nostri figli. Non è fisicamente fattibile e non è nemmeno sano. Noi non dobbiamo evitare ad ogni costo che i nostri bambini soffrano. Dobbiamo fornire loro gli strumenti per affrontare le difficoltà e uscirne.

Quindi, per tornare alla vostra domanda, non esiste nessun rimedio contro il raffreddore. E’ fastidioso ma passerà. Non serve nessun farmaco.

Ah, e i vostri bambini possono girare per casa a piedi nudi! Non si ammaleranno per questo


https://www.bettercallsam.it/




8 visualizzazioni0 commenti