Parto Cesareo

Aggiornamento: 13 apr


Il parto cesareo: la scelta semplice. Ma è davvero così?

Iniziamo con il dire che il parto cesareo non è mai la “scelta semplice”, nè tantomeno indolore. E’ considerato un intervento di chirurgia maggiore, in quanto per raggiungere il bambino vengono tagliati e strappati strati di pelle, grasso, muscoli e tessuti.

Il tutto provoca sicuramente molto dolore una volta che l’anestesia svanisce e i tempi di ripresa sono notevolmente più lunghi comparati ad un parto naturale.



Essendo un intervento chirurgico, inoltre, comporta diversi rischi (seppur ormai rari al giorno d’oggi), quali sanguinamento, possibile infezione della ferita o della cavità uterina, lesioni alla vescica o all’intestino e maggior rischio di problematiche respiratorie nel bambino.



A tutto ciò si aggiunge il fatto che la convalescenza coincide con il prendersi cura di un neonato giorno e notte.




Ogni parto è a sè, non ha senso paragonarli. I miei figli sono tutti nati con parto cesareo, ma sono stati 4 parti completamente diversi tra loro. E 4 riprese altrettanto diverse, alcune più dolorose di altre. L’unica costante? Tutto ciò che cade a terra rimane a terra

E voi, vi hanno mai sminuito per aver subito un parto cesareo?




25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti