"ahi mamma ho male al dentino"

Penso che molte di voi mamme che state leggendo nel corso della vostra vita abbiate avuto qualche problemino ai denti, per chi non ha avuto questa sfortuna il dolore dentale può essere molto forte e molto invalidante.

 

I bambini non sono certo diversi da noi e anche loro possono soffrire di dolori ai denti se sono presenti delle carie.

Si sa che andare dal dentista a curare un dente dolorante non è piacevole, oggigiorno esistono tecniche per minimizzare il fastidio della puntura di anestesia e tecniche per rilassare il paziente durante la prestazione, per esempio il protossido d’azoto.

Ma per il bambino che non si è mai approcciato alla figura del dentista e all’ambulatorio odontoiatrico e che magari ha assistito genitori, parenti o nonni con problemi ai denti può essere traumatico essere catapultato in questa nuova realtà soprattutto quando ha già un dolore importante.

In realtà ci sono poche e semplici regole da rispettare se si vuole garantire un sorriso sano al proprio bambino e una bella esperienza dal dentista.

Innanzitutto è fondamentale scegliere un dentista pediatrico che sia formato per trattare i bambini, spesso le mamme si rivolgono al dentista di famiglia oppure al pediatra.

La prima visita odontoiatrica invece secondo le Linee Guida va realizzata dal pedodontista entro l’anno di età.

Il pediatra guarderà sicuramente la bocca del vostro bambino ma non ha strumenti per individuare problematiche odontoiatriche.

Durante la prima visita è normale che il bambino pianga o non voglia farsi guardare i denti, funziona proprio come dal pediatra per alcuni bambini e i dentisti pediatrici sanno come comportarsi.

Quindi niente paura mamme, la visita odontoiatrica deve essere eseguita come tutti gli altri controlli e/o analisi del vostro bambino.

​​

vUOI SAPERNE DI PIù?

GIOVEDI' 11 FEBBRAIO - 10:30

 

Si accettano un massimo di 20 partecipanti, in modo da dare la possibilità a tutti di fare domande.

 

I posti sono limitati.

Scorri per scegliere la data che preferisci!

Bambina dal dentista

Durante la visita il dentista pediatrico vi spiegherà che è fondamentale iniziare da subito a prendersi cura della bocca del vostro bambino, prima che spuntino i denti semplicemente pulendo la cavità orale con un guantino o una garzina dopo la poppata.

Successivamente allo spuntare del primo dente si inizierà con spazzolino e dentifricio fluorato. Il contenuto di fluoro deve essere adeguato in base all’età del bimbo ed è fondamentale per diminuire il rischio di carie.

Ebbene sì, care mamme, anche i bambini piccoli possono avere carie!

Le carie si possono sviluppare appena spunta il primo dente se non si esegue un adeguata igiene orale o se si propone un’alimentazione ricca di zuccheri.

Le Early Childhood Caries o Sindrome da Biberon sono delle carie molto aggressive che si sviluppano in bambini con meno di 4 anni nei casi in cui non si esegua l’igiene orale adeguata e il bambino venga lasciato dormire con il biberon. Secondo le Linee Guida infatti il bambino dopo i 12 mesi di vita non si deve addormentare con il biberon in bocca e non devono essere proposte altre bevande (tisane, camomilla, latte e biscotti..) oltre al latte in formula.

Considerate che i molari da latte per esempio verranno sostituiti da quelli definitivi a 11/12 anni, stessa cosa per i canini, è chiaro quindi che un bambino deve trascorre molti anni con questi dentini in bocca.

I dentini da latte inoltre hanno uno strato di smalto più sottile rispetto al dente permanente quindi appena il dente viene intaccato la probabilità che, se non intercettata subito, la carie si trasformi in un trattamento in cui bisogna devitalizzare il dente è molto alto.

ISCRIVITI OGGI AL CORSO PER SAPERE TUTTO SULL'IGIENE DENTALE PER IL TUO BAMBINO!

Se non conosci ancora Better Call Sam eccoti qualche informazione su di noi!

 

Better Call Sam è una azienda che fornisce supporto online a tutte le mamme prima, durante e dopo la gravidanza. Lo fa attraverso corsi e consulenze mirate e tramite gli articoli e le dirette sulla pagina facebook ufficiale.

 

Con il suo team di professionisti della salute e del benessere, Better Call Sam è in grado di aiutarti a trovare la risposta a tutte quelle domande che una mamma si pone.

 

Sul sito puoi trovare tantissimi articoli interessanti e sempre aggiornati, iscrivendoti alla newsletter li riceverai direttamente via e-mail.Supportiamo molti bambini con problemi di varia natura, e per queste famiglie il cui bisogno di supporto è continuativo, abbiamo creato dei comodi abbonamenti, con i quali si può accedere a consulenze illimitate pagando una quota fissa.

 

Better Call Sam nasce dall'esperienza di Samantha Errani, infermiera pediatrica di terapia intensiva  neonatale che ha deciso di dare supporto a tutte le mamme dopo tanti anni di lavoro  presso uno dei più importanti ospedali di Londra.

 

Il costo del corso è di 25 euro a persona, per prenotare clicca sul pulsante grigio "prenota ora" che si trova in cima alla pagina. Puoi pagare in sicurezza con PayPal o usando la tua carta di credito/prepagata.

Trustpilot_logo.jpg